Colori Grezzi del Mediterraneo

Colori Grezzi del Mediterraneo

Questa è una gamma cromatica particolarmente adatta al dipingere per toni caldi, brillanti e armoniosi, tra loro giustapposti. Indicata anche per il lavoro en plein air di paesaggi assolati, di climi caldi o temperati, oppure dipinti di tonalità solare, con luce avvolgente. Nell’uso di questi colori si consiglia l’impiego di pennelli duri, in setola, in pelo di bue o sintetici. La granulometria di questi colori è più elevata rispetto a quella di altri colori a olio, la densità dell’impasto più consistente, la traccia del pennello accentuata. Il colore essiccato sulla tela attutisce il raggio di luce e ammorbidisce i toni, la superficie appare burbera al tatto. I colori sono diluiti con olio di cartamo, olio di noce o con gli appositi medium per pittura a olio. E’ meglio evitare solventi e oli essenziali, che impoverirebbero gli impasti. Nelle realizzazioni di pitture a spatola, per cui l’”impressione” di queste paste è particolarmente indicata, può essere raccomandabile l’uso di medi di impasto di tipo brillante per accentuare la luminosità e la lucentezza delle singole apposizioni. Raccomandabile può essere preparare la tela con uniformi e morbide stesure di tonalità rosata o giallo-rosata, pastello, ottenute con ocre e Terre grezze d’Italia. Ciò può risultare particolarmente adatto in realizzazioni con predominanza di toni azzurri e verdi-azzurri, che possono essere in modo particolare esaltati da queste basi complementari.

9 Prodotti/o

per pagina

9 Prodotti/o

per pagina